Un fulmine in cucina

Il mangiare e il bere sono due tra i piaceri più importanti della vita

Arancinette di riso

Oggi è Santa Lucia e la Chiesa in ricordo del miracolo propone il digiuno e l’astensione dal consumare, per questa giornata, pane e pasta, è usanza cucinare in questa giornata arancine, panelle, gateau e cuccia. Oggi vi posterò una ricetta in tema alla giornata per ricordare la Santa : le arancinette di riso.

Ingredienti :

300 gr di riso Arborio

1 cipolla

1 bustina di zafferano

brodo vegetale

parmigiano

2 cucchiai di polpa pomodoro

scamorza (1 quadratino per ogni crocchetta)

olio extra vergine d’oliva

olio di semi per friggere

2 uova

pangrattato

farina

sale

Procedimento :

versare in una casseruola un filo d’olio extra vergine d’oliva e fate appassire una cipolla, quando la cipolla sarà appassita versare il riso, farlo tostare 1 minuto, aggiungere 2 cucchiai di polpa di pomodoro e un mestolo di brodo (già salato precedentemente), man mano che il brodo si assorba, versate altri mestoli di brodo, fino alla cottura del riso, un minuto prima di spegnere il fuoco, aggiungere il contenuto di una bustina di zafferano e il parmigiano, fare amalgamare tutti gli ingredienti e spegnere.

Adesso fare raffreddare il riso, versarlo in un vassoio.

Preparare una ciotola contenente la scamorza a cubetti. Quando il risò sarà freddo, potrete iniziare a formare le palline, per facilitare l’operazione, vi consiglio, di bagnarvi tra una pallina di riso e un’altra, le mani con l’acqua.

Prendete un cucchiaio di riso, lavoratelo con le mani e date una forma di uovo, prima premete al centro, per creare un incavo, mettete un quadratino di scamorza e poi chiudete bene e posizionate le crocchette su un vassoio, non appena avrete finito, prendete 3 ciotole, in una sbattete le 2 uova con un pizzico di sale, nell’altra mettete la farina e nell’ultima ciotola versateci del pangrattato.

In una casseruola mettete l’olio di semi di girasole e non appena sarà caldo, potrete friggere le vostre crocchette. Fatele intiepidire e servite.

 

 

Categorie:antipasti

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...