Un fulmine in cucina

Il mangiare e il bere sono due tra i piaceri più importanti della vita

Pastiera napoletana

 

La pastiera napoletana è un dolce pasquale partenopeo, l’ho preparato Domenica mattina e servito a pranzo. La caratteristica di questo dolce è la pasta frolla croccante e il ripieno di ricotta dolce morbido. Qui di seguito gli ingredienti :

Per uno stampo di 26 cm :

Pasta frolla :

250 gr di farina

150 gr di burro

1 uovo + 1 tuorlo

100 gr di zucchero

1 bustina di vanillina

Ripieno :

400 gr di ricotta

2 uova

2 tuorli

300 gr di zucchero

1 bustina di vanillina

60 gr di canditi

250 gr di grano cotto

200 ml di latte

30 gr di burro

la scorza grattugiata  di un limone

1 cucchiaino di cannella

una fialetta di fiori d’arancio

 

Procedimento :

Iniziate a preparare la pasta frolla, in un recipiente abbastanza grande, versate la farina, il burro freddo tagliato a dadini, lo zucchero, la bustina di vanillina, le uova. Mescolate e impastate fino a quando il composto risulterà omogeneo. Coprite la frolla con la pellicola trasparente e mettete a riposo almeno mezz’ora in frigo.

Nel frattempo, in un pentolino piccolo versate il grano cotto, il latte, il burro e la scorza grattugiata di un limone, lasciate cuocere il composto mescolando di tanto in tanto fino all’ebollizione. Poi spegnete, e lasciare raffreddare.

Lavorate la ricotta con lo zucchero, le uova, la fialetta di fiori d’arancio, la cannella e la vanillina, mescolate con l’aiuto di uno sbattitore elettrico fino a quando il composto risulterà liscio senza grumi, poi aggiungete i canditi. Quando il grano si sarà raffreddato unitelo alla composto di ricotta.

Con l’aiuto di un mattarello, stendete la frolla e lasciatene da parte un po’ per le losanghe, imburrate una teglia tonda dal diametro di 26 cm, foderatela con la frolla stesa e dopo versate il ripieno, posizionate le strisce e infornate a 180° gradi per 60 minuti.

Quando la pastiera sarà dorata spegnete, e fatela riposare almeno 60 minuti prima di sformarla.

 

Categorie:dolci

Tag:, , , , ,

14 risposte

  1. i dolci Napoletani sono strabuoni!!!! la pastiera poi!!! speciale! grazie per la ricetta! ciao!

  2. Un dolce squisito, che adoro, ma compro direttamente in pasticceria…
    Leggo che vivi in Sicilia, in che zona? Conosco le coste Nord ed Est per esserci venuta più volte in vacanza e conosco anche alcune specialità dolciarie e no.
    Per te quindi la pastiera è un po’ una specialità “etnica”!

  3. Il prossimo anno proverò a farla; il mio ragazzo me la chiede sempre ma non ho mai avuto l’occasione di cimentarmi con essa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...